Archive for News

Blackr, Flickr su fondo nero

blackr So che dovrei raccontarvi di New York, prometto che lo farò al più presto…ma nel frattempo…

Ecco Blackr che, come lascia intuire l’immagine qui a fianco, è una nuova applicazione client side che si interfaccia con il più noto Flickr per offrire un servizio molto utile.

Ogni volta che ci troviamo a guardare delle foto su Flickr, sarà possibile grazie a Blackr visualizzare le stesse aggiungendo un rilassante sfondo nero, in modo da dar maggior risalto alla foto.

Sono offerte anche varianti come, sfondo nero con bordo bianco, sfondo bianco e sfondo bianco bordo nero.

Come la maggior parte dei servizi client side si utilizza aggiungendo un segnalibri con uno script che realizzerà il tutto per voi 😉

Seconda giornata mondiale della lentezza

targarugaUn po’ perché è tanto che non scrivo un po’ perché iniziative come questa fanno sempre bene nella frenesia dei nostri giorni…vi ricordo che domani si celebra per il secondo anno consecutivo la giornata della lentezza.

A differenza dello scorso anno, domani Roma non avrà eventi significativi, ma possiamo contribuire comunque in modo privato, e anzi prendere spunto per il nostro benessere, osservando gli ormai celebri 14 comandalenti:

  1. Svegliarsi 5 minuti prima del solito per farsi la barba, truccarsi o far colazione senza fretta e con un pizzico di allegria.
  2. Se siamo in coda nel traffico o alla cassa di un supermercato, evitiamo di arrabbiarci e usiamo questo tempo per programmare mentalmente la serata o per scambiare due chiacchiere con il vicino di carrello.
  3. Se entrate in un bar per un caffè:ricordatevi di salutare il barista, gustarvi il caffè e risalutare barista e cassiera al momento dell’uscita(questa regola vale per tutti i negozi, in ufficio e anche in ascensore)
  4. Scrivere sms senza simboli o abbreviazioni, magari iniziando con caro o cara…
  5. Quando è possibile, evitiamo di fare due cose contemporaneamente come telefonare e scrivere al computer…se no si rischia di diventare scortesi, imprecisi e approssimativi.
  6. Evitiamo di iscrivere noi o i nostri figli ad una scuola o una palestra dall’altra parte della città
  7. Non riempire l’agenda della nostra giornata di appuntamenti, anche se piacevoli, impariamo a dire qualche no e ad avere dei momenti di vuoto.
  8. Non correte per forza a fare la spesa, senz’altro la vostra dispensa vi consentirà di cucinare una buona cenetta dal primo al dolce.
  9. Anche se potrebbe costare un po’ di più, ogni tanto concediamoci una visitina al negozio sottocasa, risparmieremo in tempo e saremo meno stressati.
  10. Facciamo una camminata, soli o in compagnia, invece di incolonnarci in auto per raggiungere la solita trattoria fuori porta.
  11. La sera leggete i giornali e non continuate a fare zapping davanti alla tv.
  12. Evitate qualche viaggio nei week-end o durante i lunghi ponti, ma gustatevi la vostra città, qualunque essa sia.
  13. Se avete 15 giorni di ferie, dedicatene 10 alle vacanze e utilizzate i rimanenti come decompressione pre o post vacanza.
  14. Smettiamo di continuare a ripetere:”non ho tempo”. Il continuare a farlo non ci farà certo sembrare più importanti.

In più quest’anno sono stati suggeriti anche altri 7 comandalenti di bonus da osservare in cucina:

  1. Il cibo è la tua prima medicina: insegna Ippocrate… crediamoci!
  2. La poesia del cibo inizia quando facciamo la spesa: scegliamo prodotti di stagione e di qualità. Se vogliamo risparmiare diminuiamo la quantità: che è anche un’ottima scelta per controllare colesterolo e peso.
  3. E’ scientificamente provato che l’acqua non bolle prima se continuiamo a osservarla: quindi senza fretta appassioniamoci alla preparazione della nostra cenetta e apparecchiamo con cura la tavola, un fiore?
  4. Utilizziamo tutti i nostri sensi per godere dei singoli ingredienti: la vista, il tatto, l’olfatto, il gusto … anche l’udito (i rumori della cucina fanno tanto casa e calore!).
  5. Gustiamo ogni forchettata e ogni piccolo sorso di quel vino che, anche se da incompetenti, avremo scelto con amore e cura.
  6. Evitiamo il “due in uno”! Se mangiamo non telefoniamo, se telefoniamo non mangiamo.
  7. Non precipitiamoci … il cinema, la lavastoviglie, l’ultimo ritocco al computer, ecc. aspettano

web: www.vivereconlentezza.it

I geni della Pop Art

PopArtIeri, sono riuscito a fare un giro nelle Scuderie del Quirinale, per la mostra sulla Pop Art.

Come da aspettativa ne sono rimasto strabiliato! Un’escursione compositiva attraverso il decennio più significativo di questa arte contemporanea (più precisamente dal 1965 al 1968), che raccoglie 100 opere degli artisti di maggior rilievo, dal celebre Andy Warhol, seguito da Lichtenstein, Blake, a molti altri tra cui anche alcuni italiani guidati dalle opere di Schifano.

Non si può nascondere che trovarsi davanti le celeberrime serigrafie di Marilyn Monroe, fa un certo effetto, ma c’è da dire che ci sono molte altre opere che esprimono il genio mai banale di questi grandi artisti, la loro chiave di lettura delle opere è tutt’altro che classica.

Marilyn

I contenuti fortemente “nuovi”, rispetto ai soggetti classici della pittura ritratti fino a quel momento, sono affiancati da una tecnica realizzativa mai vista, non solo per l’abbinamento di diversi materiali ma anche per la capacità di ritrarre con simil verismo quello che l’artista vive ogni giorno, e l’interpreta nella maniera diretta quasi ovvia, senza inutili fronzoli quali ad esempio in passato quelli riguardanti il pathos, massima espressione di questo (ed anche uno dei quadri della mostra che più ho apprezzato) due soggetti ritratti a fianco di un cane enorme che sta per avventarsi su di loro ed una scritta a dividerli: “they are perfectly safe this is a still” (Picture Emphasising StillnessDavid Hockney).

Una mostra imperdibile, quindi affrettatevi perché chiuderà i battenti domenica 27 gennaio.

Da PDF a file WORD

Pdf2WordQuanti di voi hanno desiderato questo strumento?!

Adesso esiste, questo software vi permette di convertire dei file pdf direttamente in file word, senza il minimo sforzo.

L’interfaccia di questo programma è semplicissima e la conversione velocissima. Che altro dire…provatelo!

Web: www.hellopdf.com

Kwout, citazioni al volo

Ringrazio Flavio per avermi deliciousato questo servizio fantastico.

Kwout, è un servizio che permette di estrarre una parte del sito che stiamo visitando e riprodurre in formato immagine la parte “citata” (o quotata…da cui “kwuot”). Il tutto in un grazioso formato customizzabile.

Non è immediatamente comprensibile quanto ho detto, sarebbe meglio provarlo subito per capire, anche perché il sito offre una spiegazione molto chiara e dettagliata, in sostanza basta aggiungere uno dei due segnalibri (apre nella stessa finestra, apre in una nuova finestra) tra i vostri preferiti, e cliccarci ogni volta che vi trovate su una pagina con del contenuto che volete citare.

Ovviamente questo servizio utilizza lo screenshot dell’area selezionata, quindi la citazione non si limita al testo, ed inoltre il sito offre il codice per fare l’embed dello screenshot sul proprio sito:

Untangle

UntangleQuando uno lavora troppo (magari tra voi c’è qualcuno che lo fa) va a finire che cerca (e trova) qualcosa per distrarsi.

Ecco un nuovo gioco scoperto ancora una volta grazie alle rubrica di geekissimo, si tratta di Untangle, un grandioso gioco in flash che ha come scopo quello di districare dei nodi legati tra loro da fili che si sovrappongono.

È difficile solo da spiegare immaginate solo cosa può essere giocarci 🙂 io sono arrivato all’10° livello (in foto) per ora 😉

Allora Tanti Auguri eh ;)

Auguri
Nell’ottica degli auguri a risparmio…
TANTI AUGURI!!!
Io parto per Istanbul (woohoo!) ci sentiamo nel 2008 🙂

2008 di grandi concerti!

Benché non sia ancora arrivato, il 2008 si preannuncia già pieno di grandi eventi musicali, ed io non ho proprio intenzione di farmeli scappare 🙂

Quindi mi sono portato avanti con il lavoro assicurando un paio di biglietti già molto ambiti:

Smashing Pumpkins – 3 febbraio (Bologna)
Uno su tutti...

Radiohead – 18 giugno (Milano)
Waited for so long...

Problemi tecnici

Che è successo!? avete sbagliato indirizzo?!

No, è sempre il mio sito, ma un problema con il server ha compromesso alcuni file, e quindi ho dovuto downgradare il template del sito, lo ripristinerò (o farò nuovo chissà) appena avrò un po’ di tempo 😉

United Music

unitedmusic.itVisto che da quando l’ho scoperto (stamattina) ancora non lo chiudo, ho pensato che forse valeva la pena parlarne.

Si tratta di unitedmusic.it, un sito che aggrega diverse webradio italiane, e permette ovviamente di ascoltarle in streaming.

Sono comodamente divise in categorie, e mostrano nel display titolo, autore, album e anno del brano in ascolto.

La mia preferita al momento è Virgin Rock Extreme!