Dente all’improvviso

4218456771_8e8423622cPerché fino a ieri quest’uomo per me era solo due canzoni: una geniale e l’altra di quelle che si dedicano alle ragazze

Invece al concerto di ieri al Circolo degli Artisti finalmente ho avuto conferma del fatto che quel luccichio che sentivo sotto sotto in realtà è più che motivato. Un genio da un punto di vista compositivo, musicalmente leggero “ma mai banale” come spesso ripete lui per prendersi in giro.

Bravissimo a tenere il palco e a divertirsi con i suoi musicisti (tra cui l’Afterhorus Enrico Gabrielli) e con il pubblico. Effetti speciali artefatti che spiegano com’è la sua semplicità a rendere le cose speciali, gli effetti, la musica e i testi.

Due ore così piacevoli che quasi non vorresti smettere, cosa che infatti non sono riuscito a fare visto che è tutto il giorno che ascolto i suoi dischi! :)

foto di Cristina Palmarini

2 comments

  1. adedip scrive:

    si..diciamo che io magari in senso strettamente musicale..però si.. :D

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*