gMail e Google Labs

Da qualche tempo Google Labs ha iniziato ad agire su gMail, ma solo ora mi sono deciso a testare alcuni dei nuovi add-on offerti dal laboratorio di Google.

Per attivarli è necessario prima passare (per chi non lo ha di default) in lingua inglese, nelle impostazioni apparirà poi la scheda con scritto “Labs” dalla quale sarà possibile attivare tutti i servizi disponibili.

Tra le tante applicazioni, quelle interessanti mi sono sembrate:

  • mark as read che aggiunge un bottone per marcare come lette le mail selezionate;
  • custom label colour per personalizzare i colori assegnabili alle etichette;
  • tasks per aggiungere dei promemoria relativi ad una mail;
  • create a document converte la mail selezionata in un google doc.

Potete seguire il blog ufficiale di gMail per aggiornamenti futuri.

One comment

  1. […] che in realtà è già pronto per tutti gli utenti basta solo impostare la lingua in inglese (vedi qui) e il gioco è […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.