Tag Archive for gmail

Trucchi per ottimizzare le ricerca in gMail.

Questa volta mi limiterò a citare un post già sufficientemente esaustivo scritto da Viklog.net.

15 trucchi utilissimi per migliorare la ricerca tra le migliaia di email archiviate nella vostra casella gMail.

gMail, tante firme per un solo uomo

Se anche voi vi siete trasferiti definitivamente su gMail, e raccogliete lì tutti gli altri account di posta, vi sarete forse accorti che non è possibile avere una firma personalizzata per ogni account.

Spero non abbiate pensato che la soluzione sia quella di scriverle manualmente ogni volta che mandate un’email, sarebbe come minimo folle.

Cercando nel web, ho trovato uno strumento che risolve in modo automatico questo problema, si tratta di un add-on per Firefox non ancora ufficiale: gMail Signature realizzato da Black Canvas.

Testato personalmente, devo dire che fa anche qualcosa in più del necessario, ovvero per ogni account da la possibilità di creare quattro firme distinte da utilizzare a seconda dell’occasione. Davvero utile!

nota: per scaricare questa estensione, poiché non ancora ufficiale, è necessario avere un account sul sito delle estensioni di firefox.

Se vuoi, gMail è già offline

Mi sembrava giusto avvisare nel caso a qualcuno fosse sfuggito, a ragione direi visto che in tutti i blog si legge che gMail è offline solo per gli USA e presto anche in Europa e in Italia, che in realtà è già pronto per tutti gli utenti basta solo impostare la lingua in inglese (vedi qui) e il gioco è fatto.

Ok, ora vi spiego anche di che si tratta. Grazie a Google Gears, che non sto qui a spiegarvi, sarà possibile leggere (ma ovviamente non scaricare) la posta del vostro account gMail senza connessione internet, cosa che succedeva fino ad oggi solo grazie ai client di posta come Thunderbird e Outlook per capirci.

Quindi seguendo le procedure indicate, sarà possibile sincronizzare sul proprio pc la casella di posta gMail e leggerla in ogni momento, anche non avendo a disposizione una connessione alla rete.

Direi che a questo punto Google e i suoi servizi sono decisamente inarrivabili (o forse lo saranno a breve con l’arrivo di GDrive). Enjoy!

gMail e Google Labs

Da qualche tempo Google Labs ha iniziato ad agire su gMail, ma solo ora mi sono deciso a testare alcuni dei nuovi add-on offerti dal laboratorio di Google.

Per attivarli è necessario prima passare (per chi non lo ha di default) in lingua inglese, nelle impostazioni apparirà poi la scheda con scritto “Labs” dalla quale sarà possibile attivare tutti i servizi disponibili.

Tra le tante applicazioni, quelle interessanti mi sono sembrate:

  • mark as read che aggiunge un bottone per marcare come lette le mail selezionate;
  • custom label colour per personalizzare i colori assegnabili alle etichette;
  • tasks per aggiungere dei promemoria relativi ad una mail;
  • create a document converte la mail selezionata in un google doc.

Potete seguire il blog ufficiale di gMail per aggiornamenti futuri.

Arrivano i temi per gMail!

Dopo il successo dei temi per l’homepage personalizzata di google, arrivano anche i temi ufficiali per gMail.

A dare l’annuncio è proprio il blog ufficiale, che presenta, in una schermata, le anteprime dei temi che verranno resi disponibili a breve. Iniziate a scegliere il vostro!

Video chat per gTalk

Ve ne siete già accorti?! Non ancora?! Da ieri effettuando il login in gmail potete notare in altro a destra un nuovo link in rosso con scritto: “Novità. Chat video“.

Come resistere alla voglia di testare questo nuovo servizio offerto da google? Ringrazio Davide per avermi permesso di testarlo per recensirlo qui in questo articolo.

Sembra funzionare proprio bene: il box video aggiunto alla chat non è affatto invasivo ma allo stesso tempo di buona qualità, sia per quanto riguarda il video che l’audio; durante la conversazione non abbiamo riscontrato gravi disservizi, se non per pochissimi secondi.

Una feature forse non indispensabile ma, considerato che ora esiste, fa piacere sapere che funziona in modo egregio!

In più nell’elenco degli utenti in chat attivando la webcam avrete una piccola telecamera che sostituisce il noiosissimo e ormai logoro pallino 🙂